FROM YOUR SIDE

In un periodo di forti limitazioni per il mondo artistico e creativo, Fratelli Rossetti ha scelto di collaborare con sei fotografi con l’obiettivo di valorizzare i giovani talenti italiani. Luca Grottoli, Guglielmo Profeti, Dario Salamone, Federica Simoni, Guido Taroni e Claudia Zalla sono stati invitati a realizzare una propria interpretazione delle calzature della stagione Autunno/Inverno 2020/21, utilizzando gli spazi, le attrezzature e i contesti che ognuno di loro aveva a disposizione. Il progetto ha permesso agli artisti di dare libero sfogo alla loro creatività, dando vita a scatti unici dal forte impatto comunicativo ed emozionale.

AI2021

Claudia Zalla

Fotografa italiana, che attualmente lavora e abita a Milano. Si occupa prevalentemente di moda e design, coltivando parallelamente un interesse personale legato ai paesaggi urbani e alla rappresentazione della vita quotidiana.

Federica Simoni

Nasce a Bergamo e si avvicina alla fotografia durante l’adolescenza. Dopo un periodo ricco e formativo trascorso a Londra, torna in Italia sviluppando il suo talento con la fotografia still-life. Attualmente, Federica vive a Milano e lavora come fotografa di moda.

Luca Grottoli

Originario di Parma, abita tra Milano e Londra. Si specializza nella fotografia di moda, realizzando opere dallo sguardo puro e al contempo iconico.

Guido Taroni

Nasce a Milano, ereditando la sua estetica raffinata dalla famiglia. Nella sua giovinezza Guido sviluppa il suo stile personale, basato sulla ricerca di armonie cromatiche e sofisticata semplicità.

Dario Salamone

Fotografo siciliano, attualmente residente a Milano. Il suo lavoro analizza le possibilità espressive e meccaniche del corpo umano, la relazione tra natura e cultura e il ruolo della tecnologia nell’antropogenesi. Si occupa in prevalenza di fotografia di moda e arte.

Guglielmo Profeti

Fotografo italiano radicato a Firenze. La sua fotografia cattura la sensibilità e il rapporto che egli instaura con i suoi soggetti, una sintesi tra esperienze personali e quotidianità.