MAGENTA CODES
4 codici distintivi che raccontano l’evoluzione di un’icona

Nato nel 1975 come stivaletto da uomo e da donna, nella sua versione femminile diventa presto emblema dello stile mannish. Oggi Magenta si evolve in nuovi “Codes”: gli elementi di ispirazione maschile acquisiscono nuove forme, divenendo espressione di una femminilità forte e sicura. La staffa, le linee decise, i pellami caratteristici dei modelli da uomo, sono trasferiti su décolleté e sabot, reinventando i paradigmi della calzatura da donna.

Simbolo tangibile di questo cambiamento è proprio la staffa, che muta con nuove identità declinate nei Magenta Codes:

CODE 00

Un mondo che prende ispirazione dal primo modello Magenta, nato nel 1975 con la staffa posizionata sul retro della calzatura. Dallo storico stivaletto al celebre stivale cavallerizza si passa alla décolleté, simbolo di una donna che esprime al massimo la sua sensualità.

CODE 02

La “Staffa Magenta” è rivisitata e diventa un originale morsetto. Il modello si sviluppa su due forme principali: una punta allungata e una squadrata.

CODE 04

La “Staffa Magenta” si trasforma in un macro dettaglio gioiello che acquista un ruolo di primo piano sulla calzatura. Linea romantica dal sapore retro, si sviluppa su décolleté e ballerine per uno stile che trascende le mode.

CODE 06

La “Staffa Magenta” diventa un morsetto, impreziosito da un rivestimento in pelle ed impreziosisce i mocassini e le borse dal sapore mannish.