Pitti Immagine Uomo


Gennaio 2018 - Fratelli Rossetti torna a Pitti Immagine con una collezione composta da modelli differenti, ma legati da un fil rouge: le cuciture a vista con un motivo a zig zag mixate alle infilature colorate, firma tangibile dei Maestri Artigiani dell’azienda milanese. Il decoro, che gioca con materiali e bicolori, è proposto su una gamma di modelli rappresentativi, dal mocassino Brera alla oxford, dal derby alla sneaker.

Tra le novità per il prossimo inverno, l’icona Brera arricchita da dettagli in raso, utilizzato in diversi colori su nappine, giro mocassino, sottopiede e orlatura. La calzatura si caratterizza anche per il pellame: il colore viene rimosso e poi riapplicato, dando vita a sfumature molte intense. Più sportiva la versione del Brera con fondo di grosso volume ma ultra leggero e zig zag realizzato sul giro mocassino.
Lo zig zag si estende anche al mondo sport con due modelli presentati. Il primo ha il classico fondo a cassetta e decoro sulla tomaia. Per i materiali si passa dalla vernice ai pellami più artigianali. L’altro, caratterizzato da volumi più importanti, è realizzato in pelle bicolore o in velluto monocolore.

“Il ritorno al Pitti conferma il percorso di crescita intrapreso dall’azienda”, spiega Diego Rossetti, presidente di Fratelli Rossetti. “L’evento è sempre di più una vetrina internazionale di grande prestigio. Noi, che abbiamo contribuito alla storia di questa manifestazione, non potevamo più mancare”.

La scelta di tornare al Pitti, dopo 6 anni di assenza, si sposa con la volontà di unificare la presentazione delle collezioni maschile e femminile durante la settima della moda milanese: un unico evento che si svolgerà il 22 febbraio 2018.

Fratelli Rossetti é stata fondata nel 1953 dal genio visionario di Renzo Rossetti a Parabiago, nelle immediate vicinanze di Milano in un momento in cui l’Italia muoveva i suoi primi passi nella moda intesa come sistema. L’azienda é attualmente capitanata dalla seconda generazione della famiglia, i fratelli Diego, Dario e Luca che grazie alla loro passione e partecipazione hanno traghettato l’azienda al suo 60esimo anniversario nel nome della qualità. Una storia che ha permesso al marchio di distinguersi come sinonimo di stile, sia a livello nazionale che internazionale: una pietra miliare della più elevata artigianalità.