Milano Moda Uomo Primavera-Estate 2018

Milano giugno 2017 – Una brezza oceanica soffia su Fratelli Rossetti: protagonista della collezione estiva la lavorazione intrecciata, realizzata a mano come le reti da pesca dei villaggi di mare.

Tre i tipi di intreccio presentati su 3 differenti modelli: la nuova trama, più larga e forata, sulla pantofola; una lavorazione “a zig zag” sul mocassino Summer Brera; il classico micro-intreccio, un must del brand, sulla francesina.

I 3 modelli sono realizzati in materiali morbidi e leggeri, come la pelle scamosciata o il classico vitello: sono perfetti per la stagione estiva, da portare senza calze. Tutti i modelli sono “All Over”: la suola in cuoio è dipinta a mano nello stesso colore della tomaia.

Il processo di colorazione delle calzature in vitello naturale prevede l’immersione direttamente nel colore. Questa tecnica, combinata all’intreccio, permette di esaltare il gioco dei chiari scuri, regalando degli effetti unici ed esclusivi. Le tonalità sono quelle dell’oceano: le sfumature del mare, il cielo, la sabbia, gli arbusti.

Fratelli Rossetti é stata fondata nel 1953 dal genio visionario di Renzo Rossetti a Parabiago, nelle immediate vicinanze di Milano in un momento in cui l’Italia muoveva i suoi primi passi nella moda intesa come sistema.
L’azienda é attualmente capitanata dalla seconda generazione della famiglia, i fratelli Diego, Dario e Luca che grazie alla loro passione e partecipazione hanno traghettato l’azienda al suo 60esimo anniversario nel nome della qualità.
Una storia che ha permesso al marchio di distinguersi come sinonimo di stile, sia a livello nazionale che internazionale: una pietra miliare della più elevata artigianalità.